L'Italiano
da Lontano

Un blog per chi studia la lingua italiana

L'Italiano da Lontano

Dove – Dov’è? Preposizioni.

Dov’è Gino? Un video con esercizio sulle preposizioni.


Il nostro Gino ci aiuta con le preposizioni.

Nel video troverete l’espressione fuori di casa.

Di solito FUORI  si usa con la preposizione articolata (ti aspetto fuori del ristorante).

Essere fuori di casa significa essere all’esterno della casa, ma anche non potere entrare in casa (le cause possono essere diverse: ho perso le chiavi, non ho pagato l’affitto…)

La signora è fuori casa – ma anche l’avvocato è fuori ufficio, la dottoressa è fuori sede, significa invece che la persona che cerchiamo non c’è. Dov’è? Non ci riguarda. In ogni caso non potremo parlarci.

Rivediamo insieme qualche avverbio di luogo e quale preposizione usare:

  • Sopra – Nessuna preposizione dopo (ma nella lingua parlata si può usare sopra a, lo dice Treccani )
  • Su – è già una preposizione. Aggiungeremo l’articolo.  – Gino è sul letto
  • Sotto A  o Nessuna preposizione – Gino è sotto il letto
  • Davanti  A – Gino è davanti all’abero
  • Dietro A o Nessuna preposizione – Gino è dietro l’albero
  • A sinistra DI – Gino è a sinistra del gatto
  • A destra DI – Gino è a destra del cane
  • In mezzo A – Gino è in mezzo agli animali
  • Dentro A o Nessuna preposizione
  • Fuori Di 

Naturalmente ci sono eccezioni, variazioni, casi particolari e modi di dire che rendono la lingua italiana una sfida affascinante. Prendiamo intanto questo schema come base, e divertiamoci con Gino!

Lorenza Bevicini

Lorenza Bevicini

Per parlare di cucina, di moda, del saper vivere all'italiana, dei vostri viaggi e dei vostri animali, l'insegnante giusta è Lorenza.
Lorenza Bevicini

Latest posts by Lorenza Bevicini (see all)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>